A volte le difficoltà vanno affrontate con coraggio!

Durata:

da 2 a 4 ore.

Spazi richiesti:

spazio esterno per briefing e attività. Necessaria location con prato esterno con alberi e/o parco alberato.

Descrizione:

un format extreme che farà vivere un’esperienza divertente in un contesto naturale. I partecipanti verranno suddivisi in  team da 6-12 componenti. L’appartenenza al gruppo diventa motivo di sana competizione. Verranno chiamati i team leader sul palco ai quali verrà consegnato il regolamento. Per rendere la sfida più veritiera, vestiremo gli ospiti con capi mimetici e i team verranno contraddistinti da un particolare (t-shirt, bandana,  bracciale di sopravvivenza e piastrina militare personalizzata).

Le prove da affrontare, tutti insieme o a rotazione, saranno a tema survival. Ecco alcuni esempi:

Wild orienteering: riceveranno una mappa con una bussola specifica che dovranno utilizzare per raggiungere i 4 punti all’interno del contesto di riferimento.

Fireproof: una prova che non può mancare in un contesto extreme. Gli ospiti, dopo una spiegazione da parte del nostro staff, dovranno accendere un fuoco utilizzando diversi metodi tra cui la pietra focaia, le pile, la carta dei chewingum, i limoni, la lente di ingrandimento.

Water proof: con una bottiglia, del carbone e della sabbia, i team dovranno potabilizzare l’acqua mediante il metodo di filtraggio e bollitura.

Shelter: i team dovranno costruire un riparo utilizzando pali di legno, un telo cerato, foglie e altri mezzi di fortuna.

Rescue me: un compagno si è sentito male e necessita dell’immediato intervento del team. Quest’ultimo dovrà costruire una barella ben solita con mezzi di fortuna.

Per conoscere dettagli e opportunità

CONTATTACI DAL NOSTRO FORM.

target

Cooperazione
Fusione aziendale
Problem Solving